Luglio 21

0 comments

Bonus Mobili 2023: Approvato per Arredare Stanze Diverse durante Ristrutturazioni – Come Ottenerlo


L’Agenzia delle Entrate ha confermato il diritto al Bonus Mobili 2023 per l’acquisto di arredi destinati a una stanza diversa da quella oggetto dei lavori di ristrutturazione, anche quando si fruisce della detrazione del 50% per le ristrutturazioni del bagno e della cucina in un appartamento.

Secondo il Fisco, l’acquisto di mobili o grandi elettrodomestici è agevolabile anche se destinati ad arredare un ambiente diverso da quello oggetto degli interventi di recupero del patrimonio edilizio, a patto che sia rispettata tutta la normativa richiesta per ottenere il Bonus Mobili.

Il collegamento tra l’acquisto dei beni e l’arredo dell’immobile deve essere considerato nel contesto dell’intero immobile. Pertanto, i lavori nelle aree di servizio della casa danno diritto al Bonus Mobili 2023 per arredare la camera da letto.

Il Bonus Mobili è un’agevolazione fiscale per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici efficienti destinati all’arredo di un immobile abitativo ristrutturato. Nel 2023, il tetto massimo di spesa per il Bonus Mobili è stato fissato a 8.000 euro.

Questo beneficio fiscale scadrà il 31 dicembre 2024, a meno di eventuali proroghe, e continuerà a prevedere una detrazione del 50% delle spese sostenute. La modalità di fruizione rimane invariata, con la detrazione dell’Irpef suddivisa in 10 rate annuali di pari importo.

Per usufruire del Bonus Mobili 2023, è necessario aver eseguito un intervento di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia, ricostruzione o ripristino a seguito di eventi calamitosi o di manutenzione ordinaria (solo sulle parti comuni) nell’immobile, e bisogna aver usufruito del Bonus Ristrutturazioni 50%.

Gli arredi devono essere nuovi, mentre gli elettrodomestici devono possedere una classe energetica non inferiore a: A per i forni; E per le lavatrici, lavasciugatrici e lavastoviglie; F per i frigoriferi e i congelatori.